Istituto Geriatrico "Camillo Golgi" - Abbiategrasso

L'Istituto è noto per la particolare attenzione alle modalità assistenziali e per l'elevato livello delle cure, per lo stretto collegamento tra le molteplici attività presenti nella struttura e per il forte legame con la rete dei servizi territoriali.

Le sue origini risalgono al 1784, quando l'Imperatore Giuseppe II decise di dare vita a nuove istituzioni che rispondessero in modo nuovo ai bisogni assistenziali della popolazione lombarda.

Esso è stato oggetto negli ultimi anni di un profondo restyling che ha incluso raffinate ristrutturazioni dell'edificio storico (80 posti letto di RSA) e nuove edificazioni, quali: l'Istituto di Riabilitazione (1998) e la nuova Residenza Sanitaria Assistenziale, inaugurata a settembre 2015.

La nuova RSA, realizzata con soluzioni architettoniche e impiantistiche di assoluto pregio, è dotata di 128 posti letto, suddivisi in due reparti posti al I e al II piano dell'edificio, di 18 alloggi protetti per persone anziane e/o disabili al III piano e accoglie al piano terra un'ampia varietà di servizi ambulatoriali e diurni di carattere riabilitativo. La progettazione degli ambienti interni della residenza sanitaria garantisce un elevato livello di qualità alberghiera (anche attraverso l'utilizzo di arredi non standardizzati) e favorisce l'integrazione dell'anziano attraverso l'utilizzo, anche in condivisione con i familiari, di ampi e accoglienti spazi comuni.

Oltre che di cortili circondati da portici e di giardini, gli ospiti ed i loro familiari possono usufruire di:

  • un bar interno, aperto da lunedì a venerdì dalle ore 6.30 alle ore 18.00, il sabato dalle ore 7.00 alle ore 18.00; il bar fornisce inoltre un servizio itinerante nei reparti di degenza.
  • distributori automatici di bevande calde e fredde.
  • quotidiani e riviste messi a disposizione dall'Istituto; inoltre è possibile acquistare i giornali dal servizio ambulante nei reparti.