Istituto Geriatrico "Piero Redaelli" - Milano

Costituisce un centro di eccellenza nell'assistenza geriatria e fa della differenziazione dei servizi offerti all'anziano, della loro interconnessione, dell'apertura al territorio il perno di una politica di continuità assistenziale.

Le origini dell'Istituto risalgono al 1784, quando l'Imperatore Giuseppe II decise di dare vita a istituzioni che rispondessero in modo nuovo ai bisogni assistenziali della popolazione lombarda; a dispetto della sua antica origine si presenta con strutture moderne e razionali, di evato livello alberghiero. In particolare il nuovo centro riabilitativo "Giovanni Paolo II", inaugurato nel 2006, costituisce un elemento di eccellenza sotto il profilo della qualità degli ambienti di degenza. I reparti di degenza sono composti da camere singole o a 2 letti con servizi, dotate di impianto di climatizzazione, presa antenna TV, e perfettamente adeguate ai più elevati standard strutturali richiesti dalla Regione.

All'interno dell'Istituto sono presenti palestre attrezzate; l'attività riabilitativa viene effettuata direttamente in reparto quando le condizioni dell'ospite lo richiedono e lo consentono.

Nella struttura sono presenti ampi spazi di conversazione collocati nelle adiacenze dell'ingresso e lungo i percorsi interni; inoltre sono a disposizione degli ospiti:

  • una biblioteca interna e una sala di lettura con i quotidiani più diffusi
  • un bar interno aperto agli ospiti degenti e ai loro familiari , dove vengono praticati prezzi concordati per gli ospiti e aperto da lunedì a venerdì dalle h. 7.00 alle h. 18.00, sabato, domenica e festivi dalle h. 10.00 alle h. 18.00
  • distributori automatici di bevande calde e fredde
  • sale per proiezioni cinematografiche.

All'esterno gli ospiti possono utilizzare un ampio giardino, accessibile direttamente dalle camere di degenza delle unità situate a piano terreno. Il giardino è attrezzato con gazebo e zone d'ombra con panche e sedute. E' inoltre a disposizione una terrazza ombreggiata dove vengono organizzate, nel periodo estivo attività di animazione collettiva.

AllegatoDimensione
Nota Informativa 12 maggio 201183.16 KB