NEWS

News

News

26

Sep
2020
XXVII GIORNATA MONDIALE PER L'ALZHEIMER. La specificità dell'infezione da COVID 19 nelle PERSONE con DEMENZA
BREVE DESCRIZIONE EVENTO: L'evento si colloca nell'ambito delle celebrazioni della XXVII° Giornata Internazionale Alzheimer. Il tema identificato per la giornata è quello della Infezione da SARS COV2 nelle persone con demenza alla luce della recente pandemia. I dati nazionali ed internazionali confermano il dato relativo alla elevata incidenza dell'infezione negli anziani fragili e tra questi, nelle persone con demenza di grado moderato-severa ricoverate all'interno delle strutture socio-sanitarie. COVID 19 induce una massiva tempesta infiammatoria che non risparmia il Sistema Nervoso Centrale, responsabile di un peggioramento del quadro clinico della demenza. Tale tempesta citochinica è pertanto meritevole di essere meglio descritta e compresa ai fini del giudizio prognostico e del trattamento. OBIETTIVI SPECIFICI: Comprendere i meccanismi sottostanti i rapporti tra neuro-infiammazione da SARS COV2 e aggravamento della neuro-degenerazione in patologie quali la Demenza di Alzheimer. Descrivere le modalità di presentazione dell'Infezione da SARS COV2 nelle persone con demenza con particolare riguardo agli esordi atipici diversi dal quadro respiratorio più conosciuto. Mettere a fuoco l'importanza degli interventi di supporto al familiare della persona con demenza durante il periodo del lockdown Analizzare le criticità emerse nella gestione dell'assistenza alle persone con demenza ricoverate in Unità Speciali di Cura e tracciare gli orientamenti futuri maturati durante l'esperienza della recente pandemia.

DOWNLOADS