NEWS

News

News

18

May
2021
MILANO È MEMORIA. SCOPERTA IN VIA DEI PIATTI 8 LA TARGA DEDICATA A ENZO TORTORA
Milano ha ricordato Enzo Tortora con una targa a lui dedicata in via dei Piatti 8, dove ebbe la sua residenza milanese e dove l’amato presentatore e politico italiano ha vissuto gli ultimi anni della sua vita. Il 17 giugno 1983, sulla base delle accuse di un pentito della camorra, Enzo Tortora venne arrestato. Iniziò per lui un calvario che lo portò ad impegnarsi per la difesa dei diritti umani. Il 20 febbraio 1987 la Corte di Cassazione, al termine di un lungo e travagliato iter processuale, lo assolverà con formula piena. La targa commemorativa per Enzo Tortora rientra nel programma di iniziative del Comune di Milano “Milano è Memoria”. Si legge sulla targa: "Giornalista e presentatore televisivo, uomo integerrimo e di cultura, ingiustamente arrestato e condannato quale camorrista. Riconosciuto infine innocente, da Presidente del Partito Radicale da questa casa condusse fino all'ultimo respiro la battaglia per la giustizia giusta in Italia". Una frase che, secondo la compagna del popolare presentatore, Francesca Scopelliti "Racconta tutto della sua vita".

DOWNLOADS