Ciclo Diurno Continuo (CDC)

Istituto Geriatrico Camillo Golgi, Abbiategrasso
Piazza E. Samek Lodovici, 5 | 20081, Abbiategrasso (MI) | Apri in Google Maps
Istituto Geriatrico Camillo Golgi, Abbiategrasso
Piazza E. Samek Lodovici, 5
| 20081, Abbiategrasso (MI) |

Ciclo Diurno Continuo (CDC)

Il Ciclo Diurno Continuo (CDC) è una tipologia di servizio riabilitativo non residenziale rivolto a persone con disabilità multiple e/o cronicizzate che necessitano di terapie riabilitative continuative, per le quali non sia specificatamente richiesto un intervento in regime di ricovero.

L’Istituto Golgi è accreditato dalla Regione Lombardia per un totale di 16 posti in regime di Ciclo Diurno Continuo.

L’équipe socio-sanitaria opera in modo integrato per conseguire il benessere della persona. Il lavoro integrato e centrato sulla persona è definito, per ogni singolo paziente, in un Progetto Riabilitativo Individuale.

L’intervento riabilitativo è attuato con l’obiettivo non solo di recuperare lo stato funzionale compromesso da uno o più eventi patologici, ma altresì di dare al paziente il massimo grado possibile di autonomia in relazione alle limitazioni imposte dalla sua patologia.

I servizi riabilitativi diurni sono collocati al piano terra della nuova struttura, inaugurata nel Settembre 2015.

Gli ambienti dei servizi diurni sono costituiti da: due sale d’attesa, uno spazio soggiorno ampio, luminoso e confortevolmente arredato, una sala da pranzo, una zona servizi con cucina, studi medici, sala infermieristica e locali polifunzionali, locali ripostiglio e servizi igienici attrezzati per disabili. Sono presenti palestre attrezzate per l’attività riabilitativa, per la terapia occupazionale e per tutti gli altri interventi riabilitativi previsti dai Piani Riabilitativi Individuali, oltre a locali dedicati alle diverse terapie fisiche.

La degenza in cure intermedie ha carattere temporaneo con durata variabile, strettamente correlata al Progetto Riabilitativo Individuale stilato dall'équipe di reparto e nel rispetto delle norme vigenti che identificano solo la durata massima ammissibile.

Il servizio è a carico del SSR; eventuali costi per servizi accessori a carico dell’assistito (pranzo, trasporto) sono indicati nella Carta dei Servizi, consultabile su questo sito.

contatti

Centralino

02 948521

come si accede

Per l’accoglimento in regime di cure intermedie è necessario essere residenti in Lombardia. Nel caso di residenti fuori Regione, l’accettazione è subordinata all’impegno formalizzato da parte della Regione di residenza a sostenere gli oneri previsti. La presa in carico nei differenti servizi è subordinata al giudizio di appropriatezza al ricovero espresso dalla competente direzione medica dell’Istituto. Per il ricovero in cure intermedie è necessario presentare domanda in Ufficio Accoglienza. La richiesta viene esaminata dalla Direzione Medica competente e/o dall’Unità Valutativa Geriatrica Multidisciplinare che per valutarne l’idoneità può richiedere ulteriori accertamenti per meglio connotare la richiesta avanzata e collocarla in una delle tre aree riabilitative sopra descritte. L’esito della domanda viene comunicato al soggetto che ha presentato l’istanza.

documenti e modulistica

Nessun modulo presente

Richiedi di essere contattato